FIBA Champions League: Avellino ok,
Sassari beffata nel finale thrilling

MERCOLEDÌ, 11 OTTOBRE 2017

Si mantiene in parità il bilancio di vittorie/sconfitte delle italiane in Basketball Champions Leagu;, questa sera ad uscire con un sorriso dal campo è stata la Sidigas Avellino di coach Sacripanti, mentre Sassari è stata superata di una sola lunghezza dai turchi del Pinar Karsiyaka davanti al pubblico del PalaSerradimigni.

Nel primo match del secondo giorno del turno di apertura di Champions League Leunen e compagni espugnano il difficile campo del Besiktas, passando in rimonta dopo un primo quarto tutt’altro che brillante, soprattutto a livello difensivo. Dal secondo periodo i meccanismi si sistemano, mentre in attacco le 5 doppie cifre (quella di Rich da 21 punti) sono una garanzia per Sacripanti, che si può ritenere soddisfatto dell’ottima reazione avuta dai suoi.

Non è fortunata Sassari, che in una gara punto a punto perde per colpa di alcuni episodi sfavorevoli. Non bastano i 27 di un ispirato Levi Randolph, la Dinamo nel finale pasticcia troppo, mentre il Pinar Karsiyaka quando messo con le spalle al muro tira fuori tutto il proprio orgoglio, reagendo da Squadra (con la S maiuscola, appunto). Finisce 87-88 una partita che deve comunque far ben sperare i tifosi biancoblu per il seguito della stagione.

 

Besiktas-Avellino 80-86

(31-23; 48-47; 64-74)

Besiktas: Boatright ne, Al 3, Güler, Geyik 3, Veyseloglu 1, Sanli 17, Mutaf, Strawberry 13, Sipahi 4, Lima 2, Diebler 23, Weems 14. All Sarica

Avellino: Zerini, Wells 10, Fitipaldo 11, Mavric ne, Leunen 12, Scrubb, Filloy 17, D'Ercole 3, Rich 21, Fesenko 8, Ndiaye 4, Parlato ne. All Sacripanti

 

Dinamo Sassari-Pinar Karsiyaka 87-88

(18-19; 37-39; 65-63)

Sassari: Spissu 6, Gallizzi ne, Bamforth 8, Planinic 5, Devecchi 3, Randolph 27, Pierre 8, Jones 9, Stipcevic 13, Polonara 8, Picarelli ne, Tavernini ne. All Pasquini

Pinar: Ugurlu 9, Türen 8, Güven 2, Aygunduz ne, Waters 13, Celep ne, Wood 11, Kennedy 16, Jones 29, Gülaslan ne, Karahan, Dogan.

 

 

FIBA Champions League, i risultati della prima giornata, le classifiche e il prossimo turno:

 

GIRONE A: Monaco-Juventus Utena 90-53; Oldenburg-Enisey Krasnoyarsk 86-89; Murcia-Hapoel Holon 78-76; Sassari-Pinar Karsiyaka 87-88.

Classifica: Monaco 2, Enisey Krasnoyarsk 2, Murcia 2 Pinar 2, Sassari 0, Hapoel Holon 0, Oldenburg 0, Juventus Utena 0.

Prossimo turno: Pinar Karsiyaka-Juventus Utena (17/10 ore 18.30); Hapoel Holon-Monaco (17/10 ore 18.30); Enisey Krasnoyarsk-Murcia (18/10 ore 14.30); Sassari-Oldenburg (18/10 ore 20.30).

 

GIRONE B: Neptunas-Chalon 75-73; Gaziantep-Capo d’Orlando 82-77; MHP Ludwisburg-PAOK 103-70; Ventspils-Tenerife 73-72.

Classifica: Ludwisburg 2, Gaziantep 2, Neptunas 2, Ventspils 2, Tenerife 0, Chalon 0, Capo d’Orlando 0, PAOK 0.

Prossimo turno: Tenerife-MHP Ludwisburg (17/10 ore 20.30); Chalon-Capo d’Orlando (17/10 ore 20.30); Neptunas-Ventspils (18/10 ore 18.00); PAOK- Gaziantep (18/10 ore 18.30).

 

GIRONE C: AEK-Estudiantes 79-87; Rosa Radom-Medi Bayreuth 79-76; Venezia-Banvit 108-101 d.3t.s.; Strasburgo-Olimpia Lubiana 83-69.

Classifica: Estudiantes 2, Rosa Radom 2, Venezia 2, Strasburgo 2, Banvit 0, Medi Bayreuth 0, Olimpia Lubiana 0, AEK 0.

Prossimo turno: Venezia-Aek (17/10 ore 20.30); Banvit-Olimpia Lubiana (18/10 ore 18.30); Medi Bayreuth-Strasburgo (18/10 ore 20.00); Estudiantes-Rosa Radom (18/10 ore 20.30).

 

GIRONE D: CEZ Nymburk-Nanterre72-81; Bonn-Oostende 66-74; Besiktas-Avellino 80-86; Aris-Zielona Gora 70-64.

Classifica: Nanterre 2, Oostende 2, Avellino 2, Aris 2, Zileona Gora 0, Besiktas 0, Bonn 0, CEZ Nymburk 0.

Prossimo turno: CEZ Nymburk-Aris (17/10 ore 18.30); Zielona Gora-Bonn (17/10 ore 18.30); Oostende-Besiktas (17/10 ore 20.30); Nanterre-Avellino (18/10 ore 20.30).

 

 

Redazione